Il flowpack è una tecnica di packaging innovativa e interessante, combinando in un unico prodotto le proprietà fondamentali di un buon materiale da imballaggio: resistenza, effetto barriera e possibilità di personalizzazione. Infatti, le qualità del flowpack sono numerose, a partire dal risparmio economico, in fatto di energia e materiali, e si rivelano vantaggiose sia per l’azienda che li sceglie come incarti per i suoi prodotti sia per il consumatore e, non da ultimo per l’ambiente.

Per queste ragioni il flowpack viene spesso scelto per l’imballaggio dei prodotti in campo industriale, e soprattutto è la tecnica di imballaggio ideale per prodotti alimentari. Vediamo dunque quali sono i suoi vantaggi, dal punto di vista economico, pratico ed ambientale.

Partiamo dai materiali: si tratta di pellicole di materiale plastico, che può essere nello specifico polietilene oppure polipropilene. Questi materiali sono particolarmente flessibili e resistenti, offrono un elevato isolamento e dunque protezione dagli agenti esterni nei confronti del prodotto che confezionano, garantendo il miglior effetto barriera possibile, che è una delle caratteristiche più desiderate per qualsivoglia tipologia di packaging alimentare.

Il polietilene in particolare è molto leggero e altamente resistente agli agenti chimici, proprietà a cui unisce l’atossicità e il basso assorbimento d’acqua, che ne fanno il materiale ideale per l’imballaggio di alimenti. Può inoltre essere personalizzato in fase di stampa e accoppiato a diversi materiali come, ad esempio, l’alluminio per rinforzare la proprietà barriera, nonché utilizzato per il confezionamento sottovuoto.

Dunque se il primo vantaggio di questo tipo di packaging è quello di garantire l’integrità del prodotto, il secondo è strettamente legato alla tecnica di confezionamento.

La macchina confezionatrice flowpack, detta anche flow-pack machine, utilizza un unico film per la produzione di buste flessibili. I film plastici, stoccati su bobine, vengono lavorati dalla confezionatrice flowpack, e posti intorno al prodotto da imballare, in modo da circondarlo completamente.

Questa macchina lavora in orizzontale e confeziona i prodotti in sequenza lineare, ovvero grazie a uno speciale nastro di alimentazione, i prodotti da confezionare vengono allineati e convogliati nella flow-packer. Il macchinario si avvale non solo di un sistema automatico di alimentazione, ma può anche essere impostato per adattarsi al prodotto da imballare per dimensioni, tipologia, offrendo il più alto livello di personalizzazione alle confezioni. Alla fine del processo di confezionamento interviene un saldatore che sigilla la confezione intorno al prodotto.

Il risultato di questa tipologia di confezionamento è un’ottimizzazione delle materie prime ed un’impressionante velocizzazione della produzione, con un conseguente ampio vantaggio economico, risparmiando sia sui materiali che sull’energia impiegata per le operazioni di imballaggio.

Ne deriva dunque un ulteriore vantaggio, quello ambientale: le pellicole generano un minore volume di rifiuti rispetto ad altre tipologie di packaging, e possono essere facilmente riciclate se smaltite in modo appropriato. Questi fattori si aggiungono al notevole risparmio energetico della produzione e dunque contribuiscono ad un abbattimento dell’impatto ambientale del packaging, rispetto ai sistemi tradizionali come l’astuccio rigido, in plastica o in cartoncino.

Infine, consideriamo un altro vantaggio notevole delle confezioni flowpack, ovvero le sue indubbie qualità pratiche ed ergonomiche: essendo utilizzato spesso come imballaggio secondario, questo packaging oltre ad aumentare la protezione del prodotto, lo rende più pratico nell’uso e consumo fuori casa. La sua grande flessibilità lo rende adatto per contenere un’infinità di prodotti, differenti per tipologia, forme e dimensioni, perfino per il confezionamento di liquidi e articoli, non solo alimentari, nelle pratiche confezioni monodose.

L’esperienza di Celvil è al servizio del cliente per individuare la più efficace applicazione del packaging flow pack ad ogni tipo di prodotto ed esigenza, con una speciale attenzione ai vantaggi pratici, ambientali ed economici che rendono la scelta di questa tipologia di imballaggio particolarmente vantaggiosa. Non esitate a contattarci per conoscere l’ampia gamma di prodotti e l’elevatissima potenzialità di personalizzazione che offre questa tecnica di imballaggio.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookies Policy