+390233501188 INFO@CELVIL.IT

La stagione estiva è al suo apice e sugli scaffali la competizione tra i prodotti stagionali è alle stelle.

In particolare, tra le tantissime proposte nel banco freezer per offrire refrigerio ai consumatori in queste torride settimane, sono i gelati e i ghiaccioli a farla da padrone.

Colorati, leggeri ed dissetanti i ghiaccioli sono tra le golosità estive per eccellenza: generalmente prodotti con pochi e semplici ingredienti, hanno poche calorie e nessuna controindicazione anche per i regimi alimentari più rigidi, che spesso richiedono rinunce agli avventori e particolare sensibilità da parte dei produttori. I ghiaccioli sono inoltre economici, rinfrescanti e pratici da consumare, tanto che ogni azienda produttrice cerca sempre nuove strategie di marketing e comunicazione per raccontare il suo specifico prodotto, il suo valore aggiunto, spesso ricorrendo al packaging design come strategia per avere successo sul mercato. Innanzitutto un packaging personalizzato consente di farsi riconoscere, di incuriosire gli utenti, oltre a spiccare tra i concorrenti, ben consapevoli di essere in competizione in una categoria decisamente affollata con una grande quantità di altri prodotti.

Dal punto di vista del target di prodotto, poi, ci sono alcune considerazioni da fare per guidare la scelta del packaging più adatto.

Il ghiacciolo, si sa, è un prodotto della tradizione. E per questo motivo è un grande classico a cui tutti i bambini, di ieri e di oggi, sono affezionati. Tra i consumatori, c’è chi rimane fedele al brand legato ai ricordi d’infanzia, chi invece si lascia incuriosire dalle versioni innovative e più di design, cercando tra le diverse proposte quella preferita.

Dunque le aziende, possono adottare due approcci differenti: mantenere l’immagine tradizionale, classica, magari un po’ vintage, oppure una grafica volutamente retro ma per questo confidenziale e conosciuta, anzi ben riconoscibile dagli utenti, oppure puntare sulle tendenze di design, colori e grafiche, ma anche packaging innovative e quindi giocare sull’effetto sorpresa.

La moda è certamente un fattore importante considerato da una larga fetta di consumatori, che anche nel settore alimentare si lasciano invogliare da prodotti che si allineano al loro stile, promettendo valori che vanno ben oltre a quelli strettamente legati al prodotto.

Il ghiacciolo certo può essere fresco, salutare, perfino dietetico e vantare ingredienti naturali, ma ciò che fa fare davvero “il salto” al prodotto è la comunicazione.

Per questo la consulenza strategica di aziende specializzate nella produzione di packaging può venire in aiuto dell’azienda che vuole aumentare le vendite di un prodotto di questo tipo. L’applicazione di tecniche di stampa e progettazione avanzate e innovative assicurano un risultato, di concerto con una strategia di comunicazione mirata che esalti le qualità del prodotto e veicoli i valori del brand: vediamo dunque alcune idee originali per il packaging dei ghiaccioli che possono fare la differenza sul mercato.

Un primo approccio potrebbe essere quello di selezionare il target con un packaging dal design super specifico. Per esempio il brand americano Farm ha lanciato recentemente i suoi ghiaccioli hyper pop, con una confezione che punta sul colore, con uno stile super moderno e accattivante per giovani e giovanissimi. Con il suo packaging minimale richiama nella grafica le icone dei social e le tinte pantone, elementi quotidiani cui i nativi digitali hanno confidenza. Il ghiacciolo sembra quasi un giocattolo o ancora, richiama uno dei tanti accessori digitali come lo smartphone, racchiuso nella sua “sleeve”, una custodia in cartone plastificato dai colori altamente brillanti e resa ancora più piacevole dall’effetto “mat”.

La tattica vincente, poi, è il packaging multiplo: ogni confezione contiene 8 ghiaccioli, ciascuno di gusto diverso, presentati in gradazione cromatica in un accattivante “scrigno” ricoperto di messaggi social, pronto a diventare un vero e proprio oggetto del desiderio per le nuove generazioni.

Una scelta diversa fa invece Fresh Pick, un’altra azienda, sempre americana, che presenta sul mercato il suo eco-ghiacciolo. Il packaging è altamente riconoscibile e comunica fin da subito i valori del brand con una strategia mirata ed efficace. Innanzitutto la busta è decorata con illustrazioni giocose e colorate, così da catturare facilmente l’attenzione dei bambini. Anche degli adulti potranno essere incuriositi dal suo design “naif” che comunica leggerezza, spensieratezza, rievoca i ricordi dell’infanzia e la semplicità degli ingredienti utilizzati: solo frutta!

Al contempo però, la confezione non trascura la comunicazione ad un livello più profondo: l’elevata componente nutritiva del prodotto, che distingue questo ghiacciolo dai concorrenti, è ben evidenziata sul fronte della “sleeve”, che è a sua volta realizzata in carta riciclata, materiale che dà un chiaro messaggio di attenzione al riciclo e alla sostenibilità. L’intera comunicazione è dunque imperniata su una forte sensibilità ambientale unita alla ricerca della massima qualità da offrire ai propri clienti.

Un terzo esempio da cui trarre ispirazione per un packaging di ghiaccioli efficace è invece il progetto di un designer dell’università cinese di Fuzhou, che punta sull’innovativa apertura per risolvere un annoso inconveniente che da sempre si presenta ai consumatori: lo scioglimento del ghiacciolo, che sporca e appiccica inevitabilmente le mani del consumatore, sgocciolando lungo il bastoncino. L’arguto designer propone una classica sleeve pretagliata, con un’apertura facilitata che consente il consumo del prodotto senza estrarlo completamente, anzi funge anche da raccolta dell’eventuale prodotto sciolto, prevenendo macchie e conseguenti disagi. Sembra strano nessuno ci abbia pensato prima? Il messaggio è “goditi il prodotto, senza pensieri”, ma la comunicazione potrà strategicamente puntare anche sugli aspetti innovativi confezione.

Quando si tratta di affrontare un tema delicato come la progettazione del packaging di un prodotto, le idee e la creatività sono sicuramente un ottimo punto di partenza. Spesso un’innovazione funzionale o la scelta di puntare su un valore specifico del prodotto e del brand, si rivelano la chiave di volta per farsi trovare e scegliere dal proprio target. Il consiglio è quello di affidarsi ad aziende e professionisti del settore, come CelVil, che può vantare un’esperienza di decenni e un lungo curriculum di progetti di successo realizzati portando avanti una filosofia di attenzione al cliente, basata sullo studio del packaging in tutti i suoi aspetti, dalla scelta del materiale più adatto alla progettazione della confezione, fino al supporto in comunicazione con l’utilizzo delle più innovative ed efficienti soluzioni di stampa. Vi invitiamo a contattarci per potervi presentare il nostro metodo di lavoro e mettere la nostra professionalità al servizio del vostro progetto.

Call Now Buttonchiamaci per informazioni
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookies Policy