1. Home
  2. /
  3. Info & Utilities
  4. /
  5. Simboli della plastica: i...
simboli della plastica

Simboli della plastica: i settori di utilizzo e l’importanza del packaging

Quando s’immette in commercio un nuovo prodotto, è necessario che sia completo di tutte le informazioni:

  • informazioni nutrizionali
  • stabilimento di produzione
  • marchio di produzione
  • riciclabilità del packaging

Le informazioni relative ai materiali adoperati per gli imballaggi servono non solo per aiutare i consumatori nella separazione dei rifiuti, ma anche per la scelta di prodotti contenuti all’interno di packaging ecologici. Per essere immessi nella grande distribuzione, i packaging devono riportare i simboli della plastica adoperata.
In quest’ approfondimento vi daremo alcune informazioni per consentirvi di capire qual è la tipologia di materiale adoperato per la realizzazione di un packaging.
 

I principali simboli della plastica

Iniziamo una carrellata su quelle che sono le principali sigle adoperate per identificare gli imballaggi di plastica.

  • PE è generalmente rappresentato all’interno di un cerchio o di un triangolo. Il polietilene è definito come resina termoplastica e, a seconda della lavorazione, può essere adoperato in differenti campi, come ad esempio la realizzazione di shopper personalizzati per la spesa, sacchetti per i prodotti congelati o flaconi per i detergenti.
  • PET ovvero polietilentereftalato. L’utilizzo di questo prodotto è molto vario: è possibile trovare questi simboli su diversi prodotti di plastica perché è un imballaggio molto versatile. In base alla tipologia di lavorazione, sarà possibile ottenere delle rifiniture lucide su prodotti di plastica dura per la realizzazione di packaging adatti al trasporto alimentare di liquidi.
  • PI tra i simboli alimentari, troviamo i materiali poliaccoppiati. È bene sottolineare come non si possano definire di plastica perché realizzati dall’accoppiamento di materiali di diverso genere, come ad esempio carta-alluminio e plastica-alluminio. Nel settore alimentare trovano impiego nella realizzazione di contenitori del latte, confezioni del caffè e bustine di medicinali.

 

Simboli e materiali

Dopo esserci soffermati sui simboli della plastica, ecco le sigle degli altri materiali:

  • ACC indica che l’imballaggio è stato realizzato mediante l’utilizzo della banda stagnata. Generalmente in campo alimentare l’acciaio viene adoperato per un numero elevato di packaging, dalle scatolette ai contenitori. Questa tipologia d’imballaggio è riciclabile.
  • AL indica l’alluminio che, cosi come il procedente materiale, è riciclabile ed è adoperato per contenitori, lattine e scatolette.
  • CA rappresenta il cartone accoppiato e non è riciclabile. Generalmente è un imballaggio che nasce dall’unione di due materiali, come ad esempio plastica-alluminio e carta-plastica. I packaging più famosi sono i tetra pack, come ad esempio i contenitori del latte o dei succhi di frutta.