Il periodo delle Feste è alle porte ed è il momento di pensare al packaging per la linea natalizia dei tuoi prodotti? Vuoi approfittare della corsa ai regali per lanciare il tuo prodotto e ti serve un imballaggio d’impatto? Il packaging di Natale non è più un problema, ora puoi lasciarti ispirare da queste 7 idee e confezioni particolari e trovare la soluzione più adatta per i tuoi clienti e le tue esigenze!

1. L’ecologico

In accordo con uno dei trend più seguiti dell’anno, il packaging di Natale 2021 è decisamente green Puoi scegliere di realizzarlo in materiali ecologici, che forse utilizzi già per tutta la tua produzione, oppure non l’hai ancora preso in considerazione: bene, il Natale è l’occasione giusta per metterlo alla prova! Scatole in cartone per ogni tipo di oggettistica, abbigliamento e accessori, carta kraft e nastri con decorazioni naturali per prodotti artigianali a cui donare un’allure di pregio, film e vaschette in biofilm per i generi alimentari, soprattutto se destinati al consumo a breve scadenza, oppure in alternativa in pellicola riciclabile al 100%. Il tutto potrà essere altamente personalizzato con stampe brillanti realizzate in flessografia, magari che raccontino della tua scelta in fatto di packaging: sì, questo Natale è il momento di stupire i tuoi clienti con una svolta green.

2. Il packaging giocoso

Uno dei modi di rendere il tuo packaging davvero memorabile è quello di permettergli di avere una seconda vita dopo l’uso, meglio ancora se divertente. Avendo concluso la sua funzione spesso le confezioni vengono cestinate, ma puoi evitarlo creando un imballaggio accattivante che i consumatori vorranno conservare…almeno fino alla fine delle feste! Puoi realizzare fustelle in cartoncino a tema natalizio che contengano sacchetti di dolciumi o panettoncini, ma anche adatti a piccoli kit di profumeria, cravatte, calze o altri accessori in maglieria. Stampandoli all’interno con rompicapi, disegni da colorare, piccole storie o perfino parti pretagliate da staccare: una volta svuotate del prodotto, diventeranno oggetti decorativi, piccoli contenitori o simpatici gadget-giocattoli per intrattenere i più piccoli.

3. Il packaging-contenitore

Dalla latta al legno, sono tanti i modi per offrire ai tuoi clienti un piccolo regalo con il loro acquisto, questa volta un contenitore vero e proprio che potranno portare con sé e che gli ricorderà il tuo prodotto. Dalla scatola di latta stampata in stile vintage al porta birre in legno con logo pirografato, a seconda del prodotto puoi scegliere di fare un piccolo investimento e realizzare questo tipo di confezioni, certamente più costose, come limited edition. Non dimenticarti di personalizzarle con eleganza e sobrietà, per renderle riutilizzabili e lasciarle parlare di te a lungo.

4. Il collezionabile

Adatto a prodotti disponibili in diverse varianti, che possa essere acquistato più volte nel breve periodo: è il packaging collezionabile. Si tratta di una strategia per fidelizzare i tuoi clienti, offrendogli qualcosa in più del semplice prodotto. Per farlo, puoi personalizzare la confezione con una serie di grafiche a tema e creare uno storytelling che spinga i consumatori ad acquistare nuovamente, unendo l’utilità del prodotto e il desiderio di possedere l’intera collezione. Dai personaggi dello “Schiaccianoci”, del presepe o dell’ultimo film d’animazione, stampali sulle confezioni dei dolciumi, dei fiammiferi, etc..Potranno trasformarsi in segnaposto per le cene delle feste, degli originali soprammobili oppure dei nuovi piccoli giocattoli per i piccoli di casa.

5. Il regalo d’artista

Agli amanti dell’arte, poi, puoi offrire delle confezioni irresistibili: dalla cappelliera del panettone all’etichetta del vino, puoi produrre gli imballaggi in edizione limitata personalizzati con la stampa di opere, quadri, sculture perfino muri di street art, per ricreare una piccola galleria d’arte nella propria cantina o sulla propria tavola nei giorni di festa!

6. Le “boule” da appendere all’albero

Un’idea semplice e d’impatto: non solo adatta ai cioccolatini e altri dolciumi natalizi, ma adattabile alla profumeria, cartoleria, gioielleria, perfino a piccoli kit di tisane, spezie e altre goloserie. Sarà una soluzione divertente e originale, oltre ad essere perfetta come idea regalo.

7. Il vino della Festa

Il vino è un regalo molto comune durante le feste. Un’alternativa informale ai preziosi cofanetti in legno in cui di solito vengono presentate le bottiglie, è personalizzare l’etichetta rendendola accattivante e ricercata. Un’idea adatta ai giovani, è quella di personalizzare l’etichetta con messaggi d’auguri, aforismi famosi, frasi di canzoni per unire al regalo anche un piccolo messaggio e un dettaglio di cura per chi non trova le parole da dedicare, personalizzato sui gusti del destinatario e dei commensali.

Qualunque sia l’idea di packaging che vuoi realizzare, contattaci per un preventivo: da CelVil siamo pronti a guidarti nella progettazione dalla scelta del materiale più adatto al tuo prodotto, ai vari formati, con l’applicazione degli accessori alla personalizzazione su misura, e ad offrirti una puntuale consulenza grazie alla nostra comprovata esperienza nel mondo del packaging.

Call Now Buttonchiamaci per informazioni