packaging alimentare funzioni

A cosa serve il packaging alimentare: queste sono le 5 funzioni

Il packaging alimentare svolge diverse funzioni. Le principali sono cinque. Garantendole, avrete la certezza che il vostro packaging conservi il prodotto alla perfezione e possa risultare anche appetibile per i possibili clienti.

1. Protezione

È particolarmente valido per quanto riguarda il packaging alimentare. Gli alimenti, infatti, sono delicati, a rischio deperimento. Il packaging, quindi, come prima cosa deve fare in modo che l’alimento contenuto non perda le proprie caratteristiche o, peggio ancora, diventi nocivo per la salute del consumatore. Per conservare il prodotto, si ricorre ad appositi sistemi di conservazione, come il sottovuoto.

2. Conservazione

In inglese si chiama shelf-life. Ovvero, la “vita commerciale” di un prodotto alimentare. Banalmente, è il periodo di tempo entro il quale il prodotto può essere conservato (a determinate condizioni) e consumato senza rischi per la persona. La shelf-life di un prodotto è indicata dalla data di scadenza. Il packaging deve fare in modo che il prodotto possa essere consumato entro la data di scadenza indicata.

3. Utilizzo

La forma è uno degli elementi fondamentali del packaging. La forma deve essere pensata in modo da rendere semplice l’utilizzo del prodotto. Ad esempio, il brik del latte deve avere un beccuccio che permetta di versare il liquido senza farlo colare. Allo stesso tempo, il packaging deve anche fare in modo che la confezione sia maneggevole, facile da trasportare e da riporre.

4. Marketing/comunicazione

Ogni prodotto è una sorta di ambasciatore del brand. Ne comunica il messaggio, i valori, la forza. E, contemporaneamente, valorizza il prodotto, facendolo risaltare sugli altri, comunicandone subito le qualità e le caratteristiche distintive. In altre parole, realizzare un buon packaging alimentare non più prescindere delle esigenze di marketing/comunicazione.

5. Informazioni

Infine, la quinta delle funzioni del packaging è fornire al cliente una serie di informazioni atte a tutelare il consumatore. Tali informazioni, di solito, riguardano ingredienti, materiali utilizzati per la realizzazione del packaging, indicazioni obbligatorie.



Leave a reply